Tra i pochi rimpianti de La Chianina rientra quello di non aver potuto ospitare Luciano Berruti. Uomo d’altri tempi noto in tutto il mondo per i suoi baffi a manubrio, Berruti è scomparso nel 2017 ed è stato uno tra i maggiori testimoni e interpreti del ciclismo vintage fondato sul sacrificio ma anche sul sorriso e sulla voglia di stare insieme. Per omaggiarne il ricordo verrà proposta la visione del film “L’Eroico” a lui dedicato che, dalle 19.00 di venerdì 14 giugno, sarà proiettato no-stop per tutto il fine settimana de La Chianina.